venerdì 14 giugno 2013

videolina - l'impresa in kayak: 40 giorni e 40 notti per il giro della sardegna


"È terminata oggi al porticciolo di Marina Piccola a Cagliari l'impresa del milanese Guido Grugnola. In solitario sul suo kayak ha circumnavigato la Sardegna in 40 giorni di cui 21 di navigazione alla media di 28 miglia al giorno"
link a videolina

giovedì 13 giugno 2013

pula - cagliari - 21 miglia

Partito alle 04:00 da Pula ho navigato per un paio d'ore davanti alle raffinerie. Molto rumore, molto inquinamento, aria irrespirabile, zero animali. Tra le 05.00 e le 07:30 ho avuto onda e vento in prua sui 18 nodi. Poi calma di vento e di mare.
Grazie a Giorgio, Maria Luisa e Andrea Carboni di Team Kayak Sardegna per l'ospitalità e a Andrea Argiolas della FICK per essersi preso l'impegno di venirmi a salutare!
Un saluto e un abbraccio particolare a Enrico Bogliolo, che è stato il primo ad aiutarmi al mio arrivo a Cagliari ai primi di Maggio e che oggi è stato il primo ad aiutarmi per le faccende pratiche al mio arrivo in banchina.
Le prime luci questa mattina.














mercoledì 12 giugno 2013

domani termina la mia navigazione in kayak intorno alla sardegna

Domani, 13 Giugno, se le condizioni si manterranno buone, arriverò a Cagliari completando la circumnavigazione della Sardegna.

ETA tra le 10:30 e le 12:30 presso il Marina Piccola di Poetto esattamente presso lo scivolo dal quale sono partito il 3 Maggio scorso.


porto pino - pula - 35 miglia

Questa mattina sono dovuto partire presto per essere sicuro di uscire la zona adibita alle esercitazioni militari e del poligono di tiro di Capo Teulada entro le ore 09:00 come stabilito con le autorità militari. SOno quindi partito alle 03:40 e ho navigato al buio fino a Capo Teulada dove ha iniziato ad albeggiare. Il mare era molto più tranquillo di ieri e ho potuto passare i tre capi, Teulada, Malfatano e Spartivento velocemente aiutato dal maestrale. Dopo Capo Spartivento il vento è tornato di prua ma senza superare i 12 nodi. In compenso ho pagaiato fino quasi a Pula con 4 decimi di corrente contraria. In prossimità delle punte c'era spesso una piccola onda statica come negli estuari! Giornata bellissima con spiaggie e scogliere altrettanto belle.
Capo Teulada alle prime luci di questa mattina.

Ancora con la lampada frontale accesa
per leggere i gradi sulla bussola di rotta.































martedì 11 giugno 2013

sardegna live: circumnavigazione in kayak della sardegna - alghero

sosta forzata a porto pino

Questa mattina alle 03:00 c'era ancora maestrale e onda frangente. Dovendo doppiare Capo Teulada molto presto e ancora al buio per consentirmi di uscire dalla zona adibita alle esercitazioni militari del poligono di tiro prima delle 09:00 ho preferito aspettare. Navigare in mezzo ai frangenti, al buio, per doppiare un capo impegnativo come questo, sarebbe stato un errore. A volte rinunciare risulta una decisione più sofferta rispetto a procedere. Questa sera il maestrale dovrebbe calare e domani mattina vorrei procedere.

lunedì 10 giugno 2013

portoscuso - porto pino - 24 miglia

Oggi tappa di trasferimento per la difficile giornata di domani. Bonaccia e mare calmo fino alle 10:00. Poi è montato il mare e il vento, prima di entrare a Porto Pino, era stabile sui 24 nodi. Porto Pino è il porticciolo più vicino a dove inizia la zona riservata alle operazioni militari di Capo Teulada. Domani dovrò svegliarmi particolarmente presto per poter uscire da questa zona di esercitazioni entro le 09:00 della mattina. Allo stesso tempo non posso arrivare a Capo Teulada al buio totale perché trattandosi di una scogliera molto impegnativa, con delle batimetriche che si impennano e che sono la causa principale del mare frangente, rischierei di non poter decidere a quanto stare da terra e di non vedere i frangenti che sopraggiungono da poppa. Poi ci saranno Capo Malfatano e Capo Spartivento, entrambi molto esposti.
Portovesme con la raffineria e gli impianti eolici.
















domenica 9 giugno 2013

piscinas - portoscuso - 28 miglia

Anche oggi molto variabile. Bonaccia, poca, e vento in prua o 20° da dritta e quindi poco cambia. Le ultime 3 ore anche con onda e risacca della scogliera.
Piscinas. Prima foto della giornata.

Onda lunga e risacca lungo la scogliera di Portoscuso.




























sabato 8 giugno 2013

torre grande (oristano) - piscinas - 26 miglia

Giornata molto mutevole: bonaccia, 2 groppi di pioggia, vento da prua fino a 20 nodi, bonaccia e poi vento in prua sui 12 nodi.
La scogliera a sud di Capo Frasca nasconde
piccole spiaggie deserte.















Il collegamento è pessimo e non riesco ad aggiungere
le altre immagini. Dormirò qui dopo avere mangiato.



















venerdì 7 giugno 2013

bosa - torre grande (oristano) - 40 miglia

Voltandomi verso poppa vedo la prima luce che arriva.
Scalda il cuore quando si naviga al buio da un po'.


















giovedì 6 giugno 2013

alghero - bosa - 25 miglia

25 miglia con pochi approdi. Qualche piccola spiaggia ma nessuna tra queste offre buon riparo con vento e mare da ponente. La prima giornata con mare calmo e vento sempre sotto i 10 nodi! Forse sta arrivando la buona stagione.
Questo litorale è molto selvaggio e offre una varietà di vedute davvero rara: scogliere bianche, verdi, rosse, nere, conglomerati, stratificazioni, sedimenti e piccole spiaggie di sabbia o ciottoli multicolori. Tra gli scogli le urla dei gabbiani e i tuffi dei cormorani. Dall'alto, provengono i fischi dei rapaci. Ovunque profumo di macchia mediterranea.
Spiaggia di ciottoli. Colori, profumi e silenzio quasi irreali.
Peccato non potersi fermare una notte…

















mercoledì 5 giugno 2013

porto ferro - alghero - 24 miglia

Giornata positiva: bonaccia la mattina e solo 10 nodi di vento dalle 11:00 in poi. Tempo bellissimo.
Questa mattina a Porto Ferro prima di varare.
Un silenzio meraviglioso con mare tranquillo.

















martedì 4 giugno 2013

stintino - porto ferro - 27 miglia

Sono uscito da Stintino con condizioni ideali e un cielo meraviglioso ma appena fuori dal Passaggio della Pelosa il cielo si è incupito e ho navigato con 10 nodi di vento in prua e l'onda residua dei giorni scorsi. A Porto Ferro, che a dispetto del nome è solo una grande spiaggia, le nuvole sono scomparse ed è entrata una brezza decisa sui 20 nodi che ha solo ostacolato un po' il montaggio della tenda…
Questa mattina uscendo dal porticciolo di Stintino.
Luna calante.
















lunedì 3 giugno 2013

kayak pronto per domani mattina

Domani mattina dovrei essere in grado di proseguire la navigazione. Vorrei superare il Passaggio della Pelosa la mattina presto prima che si alzi il mare. Se le condizioni lo permetteranno vorrei arrivare a Porto Ferro, l'unica grande spiaggia che interrompe le alte scogliere che da Punta Falcone conducono fino a Capo Caccia.
Il kayak è carico: viveri, acqua e dotazioni.
Ora sto caricando i dispositivi: macchine fotografiche,
videocamere, mac, ecc…

Porto Ferro oggi pomeriggio.

domenica 2 giugno 2013

sarebbero 27 miglia senza possibilità di approdo tutte così…

il mio kayak è ancora fermo a stintino

Anche domani non potrò ripartire. Sono più di 15 giorni che aspetto di rimettermi in mare ma le condizioni non sono ancora favorevoli.
Oggi pomeriggio verso le 16:00 dall'alto della scogliera
a Punta Falcone.

Verso sud…